March 14, 2017 / by Percorso Donna / Giardino / No Comments

Come Rinvasare le Piante Grasse

Anche se molti non lo sanno, le piante grasse, come qualsiasi altra pianta, necessitano di cure speciali per mantenersi sane e belle a lungo. In particolare devono essere rinvasate ogni due o tre anni per permettere alle radici di crescere folte e se seguirai questa guida scoprirai che è facile prenderti cura di loro.

Come Rinvasare Le Piante Grasse Di norma una pianta grassa ha bisogno di essere rinvasata ogni due o tre anni ma c’è un sistema per capire se è arrivato il momento di cambiarle dimora: basta sollevare il vaso e se noti che le radici fuoriescono dalla base saprai che è il momento buono. Scegli due vasi di differenti misure in modo che uno entri nell’altro lasciando almeno 5 centimetri di spazio.

Stendi sul fondo del vaso più grande uno strato di composto per piante grasse e inserisci il vaso più piccolo. Riempi lo spazio tra i due vasi sempre con il composto fino ad un centimetro dal bordo. Fai una lieve pressione sul vaso piccolo per stabilizzare il composto e togli il vaso lasciando una cavità.

Prendi la pianta da rinvasare e stendila lateralmente sul pavimento per facilitare l’uscita della pianta senza danneggiare la zolla. Districa le radici allargandole con le mani molto delicatamente. Inserisci la pianta nella cavità e pressa il composto in modo che aderisca bene. Cospargi con una copertura di sassolini e annaffia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Cerca

Categorie