June 28, 2018 / by Percorso Donna / Casa / No Comments

Come Allenare i Muscoli delle Spalle in Casa

Uno dei muscoli più difficili da allenare sono le spalle. La difficoltà dell’allenamento di questo muscolo sta nella corretta esecuzione dell’esercizio. Infatti molte persone nell’eseguire uno degli esercizi per sviluppare questo muscolo riscontra dolori. Con questa guida vi spiegherò come allenare al meglio le vostre spalle senza farvi male.

eFlessioni. Il primo esercizio che consiglio sono le classiche flessioni, per eseguire questo esercizio come sapete non c’è bisogno di nessun attrezzo, infatti avrete bisogno solo delle vostre braccia. Con i piegamenti sulle braccia si allenano molti muscoli, ma ne traggono maggiori benefici le spalle. Se le esguirete correttamente (ovvero schiena e collo allineati, sgurdo rivolto verso il basso) otterrete rapidamente i risultati sperati.

Alzate laterali. Il secondo esercizio che suggerisco, sono le alzate laterali. Per l’esecuzione di questo esercizio avrete bisogno di due manubri. Potete eseguirli da seduti su una panca con inclinazione 90 gradi, oppure in piedi, trarrete il massimo risultato da seduti, in quanto non avrete l’aiuto del resto del corpo, cosa che accade quando si è in piedi. Per eseguire correttamente l’esercizio dovrete tenere divaricate le gambe, nel caso siate in piedi. Impugnate i vostri manubri e aprite le braccia all’infuori, alzando i manubri il più possibile. Eseguite lentamente l’esercizio con una corretta respirazione per sviluppare al meglio i vostri muscoli.

Lento dietro con manubri. Come per l’esercizio precedente avremo bisogno di una panca inclinata a 90 gradi, che è possibile scegliere seguendo questa guida su Lapalestraincasa.net, e due manubri. Sedetevi sulla panca facendo aderire bene la schiena ad esso. Impugnate saldamente i manubri e portateli all’altezza delle vostre spalle. Da questa posizione di partenza distendete le braccia verso l’alto per poi ritornare alla posizione iniziale. Sia per questo che per l’esercizio precedente il mio consiglio è di fare 10 ripetizioni. Anche per questo esercizio respirate correttamente ed eseguite lentamente l’esercizio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Cerca

Categorie