July 14, 2019 / by Percorso Donna / Guide / No Comments

Come Mantenere l’Abbronzatura a Lungo

Ormai siamo alle battute finali di una stagione estiva che ci ha regalato tanto sole, mare e relax. Se prima di partire per le vacanze vi avevo dato qualche consiglio per ottenere un’abbronzatura perfetta, oggi invece, al rientro dalle vacanze, voglio suggerirvi 10 trucchi per mantenere l’abbronzatura più a lungo.

Prolungare la tintarella tanto a lungo sognata e conquistata con ore e ore di esposizione al sole è l’obiettivo di tutte noi una volta ritornate in città e alla vita di tutti i giorni. Grazie a pochi e semplici consigli mantenere l’abbronzatura sarà un gioco da ragazze, provare per credere.

Applicare la crema protettiva e il doposole
Il primo passo per prolungare l’abbronzatura in realtà consiste in un gesto che bisogna fare prima di ogni esposizione solare, ossia applicare la crema protettiva con un fattore di protezione indicato alla vostra carnagione. Dopo ogni esposizione, e soprattutto dopo la doccia, è necessario applicare un doposole in modo tale da ridare alla pelle la giusta idratazione persa durante le ore di esposizione ai raggi solari.

Evitate l’aria condizionata
Se c’è un nemico della vostra abbronzatura, quello è sicuramente l’aria condizionata. Evitate il contatto diretto dell’aria con la vostra pelle perché in questo modo l’epidermide si seccherà più facilmente danneggiando inevitabilmente la vostra tintarella.

Evitate il bagno caldo
Se d’inverno è un vero toccasana, d’estate è meglio evitarlo: anche l’acqua troppo calda, infatti, così come l’aria condizionata può seccare la vostra pelle e quindi essere un pericolo per la vostra abbronzatura. Il consiglio è quello di fare docce veloci utilizzando acqua tiepida.

La giusta alimentazione
L’idratazione della pelle non si ottiene soltanto spalmando sull’epidermide creme di vario tipo. Come abbiamo sempre detto, la nostra salute inizia sempre a tavola, ecco perché uno dei consigli più efficaci per prolungare la durata della vostra tintarella è quello di fare attenzione ai cibi che scegliete di consumare ad ogni pasto. Come abbiamo visto qualche settimana fa ci sono dei particolari cibi che aiutano ad avere un’abbronzatura perfetta, ecco perché il suggerimento è di continuare a consumare più a lungo possibile quei particolari alimenti per prolungarne la durata.

La giusta idratazione
Oltre ad una corretta alimentazione, è necessario idratare tutto il corpo, ecco perché un altro importantissimo consiglio per mantenere l’abbronzatura più a lungo è quello di bere molta acqua, almeno 2 litri al giorno.

Non strofinare l’epidermide
Evitate di grattare o strofinare la pelle sia con le dita che con guanti esfolianti: in questo modo, infatti, non farete altro che rovinare la parte esterna dell’epidermide e quindi portare via l’abbronzatura sulla superficie. Il consiglio, dopo la doccia, è quello di tamponare la pelle con un asciugamano evitando il contatto troppo forte col tessuto.

Scegliete una buona crema idratante
La parola d’ordine per mantenere un’abbronzatura costante è sempre una: idratazione. Per questo motivo è necessario scegliere una buona crema idratante da applicare dopo la doccia che si adatti anche alla fisiologia della vostra pelle. Se non vi piacciono le creme, allora il suggerimento è quello di puntare su alcuni tipi di olio come quello di mandorle o quello di argan dalle proprietà nutritive davvero eccezionali.

No ai profumi
Sembrerà strano ma anche i profumi sono dei nemici della nostra abbronzatura: questi infatti contengono alcool che, una volta a contatto con la pelle, può seccarla e quindi far perdere la giusta idratazione. Il consiglio è quello di optare per l’utilizzo di acque profumate senza alcool.

Esfolianti naturali
Anche se bisogna evitare gli strofinamenti dell’epidermide, ciò non significa che non bisogna utilizzare prodotti esfolianti che aiutano il benessere della pelle. Utilizzando esfolianti leggeri e soprattutto naturali si eliminano le cellule morte aiutando così la rigenerazione della cute e il mantenimento dell’abbronzatura.

Passeggiate al sole
Infine, l’ultimo dei 10 trucchi per mantenere l’abbronzatura più a lungo è quello di uscire: fate lunghe passeggiate al sole approfittando di ogni raggio caldo per continuare a stimolare la vostra pelle e prolungarne il colore estivo!

Non vi resta che prendere appunti e sperimentare uno ad uno questi 10 consigli per mantenere la vostra tintarella tanto sognata!

Cerca

Categorie